Detossifichiamoci, ma bene! La regola delle 3 R

Per detossificazione intendiamo letteralmente un processo di ripristino dell’equilibrio (omeostasi) messo alla prova o disturbato da fattori esterni che possono essere dei più svariati, dall’ esposizione a contaminanti chimici alle tossine derivate dagli eccessi a tavola.

A proposito degli eccessi a tavola, in qualità di Biologo e Nutrizionista, ho studiato tutto quello che può derivare da una alimentazione sbagliata o da esposizioni ad elementi tossici, sia naturali che di sintesi.

Non si pensi però che la disintossicazione possa avvenire solo a seguito di iperalimentazione. Talvolta, infatti, è necessario ripristinare l’equilibrio del nostro corpo a seguito di una influenza oppure di una alimentazione troppo selettiva che ha poca variabilità.

Nel 90% dei casi, associato all’idea di detossificazione c’è quella che viene definita DIETA VEGETALE, ovvero il consumo esclusivo di grandi quantità di frutta e verdura per un periodo definito.

come-detossificare-il-mio-corpo-soprattutto-dopo-le-feste-in-modo-semplice-ed-economico.jpg

Non male come scelta: il contenuto di acqua dei vegetali e della frutta, sicuramente ha azione idratante e drenante,così che venga facilitata l’espulsione di tossine. Inoltre l’alta percentuale di fibra aiuta ed accelera il transito intestinale, dove sappiamo essere raccolta tutta la quota di scorie.

Tuttavia vorrei farvi soffermare su una cosa molto più importante rispetto ai due punti sopra citati: la salute intestinale.

L’intestino è un vero e proprio controllore dell’assetto omeostatico e fisiologico dell’intero organismo,inoltre appare chiaro da numerosi studi che ha un ruolo centrale soprattutto nei processi di DISINTOSSICAZIONE al fine di :

  • Prevenire l’innesco di condizioni patologiche
  • Sostenere l’equilibro fisiologico
  • Contrastare i processi di invecchiamento e deterioramento cellulare

 

Vale la pena introdurre quindi, quella che è la base della NUTRACEUTICA FISIOLOGICA ovvero la terapia naturale che asseconda le esigenze fisiologiche del nostro corpo.

Stampa

Rimuovere le tossine

Eseguire la pulizia del tratto digerente eliminando tutto quello che è o è stato infiammatorio. Solo così si può avere un effettivo drenaggio dell’apparato digerente.

Riparare la barriera intestinale

Le cellule dell’apparato digerente sono in continuo ricambio, ma se lo strato superiore è infiammato, il turnover è minacciato e così anche l’integrità anche delle barriere sottostanti. Cosa fare quindi ? Procedere con il ripristino, anche tramite integrazioni naturali, della barriera e prepararla ad essere di nuovo sana.

Ripopolare la microflora intestinale

Ultimo e importantissimo passaggio. Procedere con integrazione di prebiotici e probiotici è un insuccesso nel 90% dei casi, se prima non si è preparato l’intestino a riceverli. Una volta operato nella maniera corretta, i batteri avranno il luogo nel quale colonizzare così da ripopolare tutto il tratto.

Un ripristino efficace si evince dal fatto che, alla fine del periodo di ripopolamento, l’intestino mantiene il proprio stato di salute, mentre molto spesso la sensazione di benessere è circoscritta solo al periodo in cui il paziente assume pro e prebiotici. Alla loro sospensione si torna al punto di partenza. Perchè? Perchè i batteri muoiono subito visto che non hanno l’ambiente in cui crescere stabilmente.

 

Questi tre passaggi possono essere ottenuti con alimentazione funzionale basata su prebiotici e probiotici naturali in coadiuvo ad integrazioni, anch’esse naturali (nutraceutiche). 

Prima della detossificazione è importante ascoltare le richieste di un organo molto importante per i nostri sistemi: l’ intestino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...